Videosorveglianza

L’utilizzo di sistemi di videosorveglianza è consentito garantendo i diritti e le libertà fondamentali degli individui e rispettando le disposizioni generali in tema di protezione dei dati personali.

Il Garante a tal proposito interviene con il provvedimento del 8 aprile 2010 in materia di Videosorveglianza, in cui richiama principi generali e illustra le prescrizioni relative a tali sistemi.

Il trattamento dei dati attraverso sistemi di videosorveglianza è infatti possibile solo se fondato su presupposti di liceità, necessità, proporzionalità e finalità e a seguito dell’adozione di idonee misure di sicurezza previste dalla normativa (informative, individuazione soggetti preposti al trattamento, misure tecniche ed organizzative per l’accesso e la conservazione delle immagini, etc.).


In linea di principio per poter installare un impianto di videosorveglianza sul posto di lavoro bisogna: